La Cancelliera Angela Merkel ha convocato il terzo forum sull'integrazione a Berlino il 6/11/08 dalle ore 12,30 alle ore 14,30, con la partecipazione del Dott. Giuseppe Scigliano vice coordinatore dell'Intercomites Germania, l'incaricata per l'integrazione Prof Dr. Maria Bà hmer ed il Ministro dell'interno Dr.Wolfgang SchÀuble

Dalle ore 11,15 alle ore 12,00 era previsto un pre-incontro a cui sono stati invitati alcuni rappresentanti delle collettività straniere presenti in Germania. Erano presenti anche l'incaricata per l'integrazione Prof Dr. Maria BÃhmer, il Ministro dell'interno Dr.Wolfgang SchÀuble, il Ministro del lavoro Scholz.Tra i rappresentanti è stato invitato anche il Dott. Giuseppe Scigliano vice coordinatore dell'Intercomites Germania.

Nel suo intervento Scigliano ha fatto notare che si parla tantissimo degli emigrati e non si tiene conto della vera causa della mancata integrazione da parte della massa. Egli messo in evidenza alcuni dati che hanno sorpreso i presenti. Ha radiografato la collettività italiana residente in Bassa Sassonia da cui si può dedurre anche la situazione generale degli stranieri in Germania:
 


Tipologia lavoro

Inseriti nella banca dati

Proiezione su Numero complessivo connazionali residenti Percentuale
Operai 3939 6273 28,44
Addetto settore alberghiero / ristorazione / agricoltura / sanità 2394 3811 17,28
Casalinghe 1337 2128 9,65
Pensionati 320 507 2,30
Disoccupati 389 617 2,80
Impiegati 865 1367 6,20
Prescolari 1284 2044 9,27
Scolari/Studenti 1984 3154 14,32
Libero professionista 105 165 0,75
Artigiani/commercianti 697 1169  5,03
Dirigenti 38 59 0,27
Professori universitari 11 17  0,08
    Totale 96,39

* I dati sono riferiti agli Italiani residenti in Bassa Sassonia nella Circoscrizione consolare di Hannover

* Le proiezioni sono basati su dati ufficiali forniti dal Consolato Generale d'Italia su un TOTALE: 22061. I Dati Statistici sono riferiti all’anno 2008



Titolo di studio

Inseriti nella banca dati

Proiezione su Numero complessivo 
connazionali residenti
Percentuale
Nessun titolo 987  2404  10,90
Scuola Elementare  2321  5655  25,64
 Scuola Media  4221  10287  46,64
 Diploma  1110  2713  12,30
 Laurea  327  794  3,60
     TOTALE  99,08

Per concludere Scigliano ha messo in evidenza che la finanziaria approvata dal Governo italiano prevede dei forti tagli per gli italiani all'estero e naturalmente anche per la Germania (nel 2009 Euro 32 milioni - nel 2010 Euro 50 milioni e nel 2011 Euro 98 milioni) .

Molti degli interventi avviati dagli enti e dalle associazioni che gestiscono i corsi di sostegno, di recupero ed i corsi di lingua materna, corrono il rischio di chiudere già all’inizio del nuovo anno.

La Cancelliera Angela Merkel, ha ascoltato con molto interesse quanto riferito dal vice coordinatore dell’intercomites ed ha comunicato che avrebbe sentito telefonicamente il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

L'incaricata per l'integrazione Prof Dr. Maria BÃ hmer con il Dott. Giuseppe Scigliano, dopo una breve pausa per il pranzo,  hanno continuato  il vertice  dove è stato presentato ufficialmente dalla Cancelliera il rapporto completo Der Nationaler Integrationsplan - Erste Fortschrittsberichtâ in cui è riportato tutto quanto è avvenuto in questo anno a proposito di progetti ed iniziative varie inerenti l'integrazione. La Cancelliera è convinta che il processo per l’integrazione durerà ancora per anni e spera che a partire dal 2012 tutti i bambini dispongano di buone conoscenze del tedesco.

Tantissimi gli interventi che si sono susseguiti e tra questi quello del Ministro del lavoro Scholz che ha annunciato per il prossimo anno alcune novità importanti: in collaborazione con gli uffici di collocamento verranno offerti Corsi di Hauptschule (paragonabili alla terza media) per i disoccupati ancora sprovvisti di tale titolo ( in Germania almeno 500.000 e tra questi moti sono stranieri); verranno erogati sovvenzioni sia alle ditte che creeranno posti di praticantato sia a quelle che assumeranno ragazzi che non dispongono di un titolo di studio e sono sul mercato del lavoro da almeno tre anni; semplificazione delle procedure per il riconoscimento delle qualifiche e dei titoli di studi conseguiti in altri Paesi.

La Dr. BÃ hmer, incaricata dal Governo per l'integrazione e che ha seguito questo processo con tantissimo impegno ha chiuso gli interventi ed ha auspicato che sia dimezzato il numero di chi abbandona la scuola (troppo alto tra gli stranieri), ha messo in risalto tra le altre cose anche la salute e l'assistenza agli anziani. Ha altresì fatto notare che adesso bisogna iniziare a misurare i risultati ottenuti attraverso indicatori e monitoraggi. Bisogna creare in futuro un dialogo strutturato che tenga in considerazione la specificità dei settori. Sia lei che la Cancelliera non sembrano essere d’accordo con l’idea avanzata da alcuni esponenti di spicco presenti al forum che mira a creare un organismo del tipo consulta per l'integrazione.

La Prof. dr. BÃ hmer, chiude il suo intervento con l'auspicio che i progetti diventino nel futuro immediato regole.

il Ministro dell'interno Dr.Wolfgang SchÀuble con il vicecoordinatore
dell'intercomites Germania dott. Giuseppe Scigliano
 

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."