DOMANI ALLA SALA DEI BARONI DEL MASCHIO ANGIOINO


Contribuire a un’educazione diversa, che aiuti a prevenire la violenza alle donne e in famiglia; questo il senso della prima parte del progetto “Sentimenti differenti” i cui risultati saranno illustrati domani - giovedì 21, al Maschio Angioino, alle ore 10 - nel corso della manifestazione “A scuola di sentimenti”, alla presenza del Sindaco Rosa Iervolino Russo.

Il progetto ha coinvolto i ragazzi e le ragazze della Scuola Media “G. Gigante” del quartiere Cavalleggeri, dell’ Istituto tecnico commerciale “F. Galiani” del quartiere San Carlo, dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “F. De Sanctis” del quartiere Chiaia. Gli studenti sono stati protagonisti di un percorso formativo di educazione ai sentimenti per riflettere sulla dimensione affettiva e sui modelli culturali che agiscono nel definire i ruoli e le relazioni tra i sessi.

“Sentimenti differenti” è un’iniziativa dall’Assessorato alle Pari Opportunità dal Comune di Napoli, con il Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno, la Cooperativa D&S Group e dall’Associazione Arcidonna, e finanziata dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri

«Educare i giovani ai sentimenti deve diventare un’azione di prevenzione ad ogni forma di violenza, in particolare quella agita sulle donne – ha sottolineato l’assessore alle Pari Opportunità, Valeria Valente - L’iniziativa al Maschio Angioino ci è stata richiesta dai ragazzi e dalle ragazze che hanno partecipato al progetto proprio a testimonianza della loro risposta positiva al progetto. “A scuola di Sentimenti” sarà un’occasione in cui ragazze e ragazzi s’incontrano e si confrontano e, attraverso diverse forme espressive, ci mostreranno le loro riflessioni sui sentimenti e sulle relazioni umane da essi vissute».

Protagonisti dell’iniziativa sono tutti i ragazzi e le ragazze delle scuole del progetto.

Partecipano inoltre:
Valeria Valente, Assessora alle Pari Opportunità
Gioia Rispoli, Assessora alla Pubblica Istruzione
Gabriella Colombi, dirigente Dipartimento per i diritti e le pari opportunità, Presidenza del Consiglio dei Ministri
Daniela Vellutino, docente Università degli Studi di Salerno
Simona Marino, docente Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Anna Serio, docente Scuola Media “G.Gigante”
Rosaria De Cicco, attrice

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."