Cultura


DOMANI ALLA SALA DEI BARONI DEL MASCHIO ANGIOINO


Contribuire a un’educazione diversa, che aiuti a prevenire la violenza alle donne e in famiglia; questo il senso della prima parte del progetto “Sentimenti differenti” i cui risultati saranno illustrati domani - giovedì 21, al Maschio Angioino, alle ore 10 - nel corso della manifestazione “A scuola di sentimenti”, alla presenza del Sindaco Rosa Iervolino Russo.

Il progetto ha coinvolto i ragazzi e le ragazze della Scuola Media “G. Gigante” del quartiere Cavalleggeri, dell’ Istituto tecnico commerciale “F. Galiani” del quartiere San Carlo, dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “F. De Sanctis” del quartiere Chiaia. Gli studenti sono stati protagonisti di un percorso formativo di educazione ai sentimenti per riflettere sulla dimensione affettiva e sui modelli culturali che agiscono nel definire i ruoli e le relazioni tra i sessi.

Leggi tutto...

Un barlume di speranza” è un romanzo nato da un sogno vero e proprio che è riuscito magicamente a tramutarsi nell’ispirazione davvero giusta per la stesura di una storia d’amore, ma anche d’avventura e d’azione, divenendo a tutti gli effetti un thriller che fonde in sé tutti i colori della Letteratura, dal giallo al rosa, per passare con grande disinvoltura a sfumature a tratti anche noir, candidamente e delicatamente reinterpretate col grande romanticismo che distingue la mia ‘penna‘.

Qualcuno lo ha definito “un interessante thriller romanzato”, qualcun altro “una storia difficile da dimenticare”, probabilmente non solo grazie ad un racconto che ama spaziare dalle esotiche località cubane della fine degli anni ‘60 alle suggestive dune del deserto del Sahara, ma anche perché riesce ad esprimere con grande poeticità un’avventura ricca di phatos e suspence pronta a scoprire, quando meno lo si aspetta, le sorprese che coglieranno i lettori, pagina per pagina, fino alla fine.

Leggi tutto...

Con una folta partecipazione di pubblico e di critica, si sono aperte a Los Angeles due mostre organizzate dalla Soprintendenza ai Beni Librari della Regione Campania: "Pompei e la villa romana" e "Napoli, la città della musica", allestite rispettivamente al LACMA (il Museo delle Arti) e all'Istituto italiano della Cultura. Nella giornata inaugurale si è registrata un'affluenza di oltre 3000 visitatori

In occasione dell'inaugurazione, il maestro napoletano Michele Campanella, tra i più autorevoli esponenti della "letteratura" pianistica, ha tenuto presso la sala Rossellini dell'Istituto un concerto dedicato alla musica di Domenico Scarlatti, ricevendo una vera e propria ovazione dai numerosissimi presenti.

Leggi tutto...

In occasione della recente scomparsa di Roland Lesaffre: uno degli interpreti preferiti da Marcel Carné
Il Gruppo Editoriale "MINERVA RAROVIDEO" Presenta La versione Originale di:


“Les Tricheurs"  

Peccatori in blue jeans

(30 minuti in più rispetto alla versione italiana)

Leggi tutto...

La cultura meridionale tra letteratura, fatalismo e indifferenza. È su questa problematica che si discuterà domenica 10 maggio prossimo a Carosino (Ta) in un Convegno organizzato dal Centro Studi e Ricerche "Francesco Grisi", diretto da Pierfranco Bruni, per presentare il saggio (uno studio sulle radici della cultura meridionale) di Pio Rasulo dal titolo: "La lunga notte della civetta" (Il Coscile). È un lavoro di straordinaria importanza sia dal punto di vista antropologico - sociologico che letterario. Si tratta di una nuova edizione, con una interessante postfazione di Antonio Basile, che riprende il percorso che Pio Rasulo (docente di estetica all' Università del Salento) ha tracciato nel suo primo volume risalente al 1963. Uno scavo nel tessuto di quei valori contadini e meridionali che hanno caratterizzato i processi culturali di tutto il Sud d' Italia a cominciare dal 1945 sino ai giorni nostri.

Leggi tutto...